[  Indice  ]
[  Fonti  ]

[  HOME  ] [La Storia] [Gli Uomini] La Nave ] [Documenti] [Ringraziamenti]
[Notiziario]
I Battelli
Che cos'e'...
Come funziona
La nostra flotta

Che cos'e' un sommergibile


Prima di inoltrarsi, se pur superficialmente, nella descrizione dei principi di funzionamento e nelle problematiche inerenti queste incredibili macchine, e' necessario fare un'importante distinzione.
Sommergibile non e' sinonimo di Sottomarino! sono due macchine diverse e distinte.

Il sommergibile e' un battello operante prevalentemente in superfice che puo' immergersi ed operare sotto il livello dell'acqua a prezzo di una sensibile riduzione delle sue prestazioni in termini di velocita', autonomia e manovrabilita', l'offesa in immersione e' affidata ad armi sottomarine.

Il sottomarino, al contrario, e' un battello pensato per operare prevalentemente sotto il livello dell'acqua.
Ovviamente in grado di emergere ed operare in superfice, caratteristica che, anche questo, dovra' pagare con la riduzione delle prestazioni generali.

Si puo' dire che l'avvento del sottomarino e' stato possibile in seguito a certi progressi effettuati in vari settori dell'ingegneria navale.
Tra questi, la propulsione e' il fattore principale, infatti finche' questa era affidata a motori termici (Diesel principalmente) era necessario un ricambio d'aria per poter soddifare il ciclio termico di combustione e quindi un contatto diretto e continuo con la superfice. Durante il loro funzionamento le macchine termiche (in superfice) bruciano nafta e ricaricano le batterie che, durante l'immersione, forniscono energia ai motori elettrici che ovviamente non rendono bene come quelli termici.
Questo, unitamente alle scorte di aria respirabile ed all'accumulo di Anidride Carbonica, riducono l'autonomia in immersione.

Con l'avvento della propulsione nucleare la necessita' di avere un contatto diretto con la superfice viene a cadere e nasce il sottomarino, il quale a questo punto puo' svincolarsi dalla navigazione di superfice e mutare il suo aspetto a favore della idrodinamica di immersione.

Nota: In seguito a certi esperimenti sul riciclaggio dell'aria combusta in uscita dai motori termici si e', in passato, parlato di sottomarini Diesel, ma il sottomarino per definizione oggi e' quello a propulsione nucleare.

http://www.smgferraris.com ~ danilo.serpe@gmail.com